saving form...
             
Potere calorifico inferiore B5.1 Mobile  
Programmi tecnici gratuiti - Visita la Homepage  
Potere calorifico inferiore di alcuni combustibili (p.c.i.)  
combustibili p.c.i. (kcal/kg - kcal/m3)  p.c.i. (W/kg - W/m3)  p.c.i. (MJ/kg - MJ/m3)   
(solidi - liquidi - gassosi) da a da a da a  
legna da ardere 2.500 4.500 2.908 5.234 10.467 18.841  
torba 3.000 4.500 3.489 5.234 12.560 18.841  
carbone di legna 7.500   8.723   31.401    
lignite  4.000 6.200 4.652 7.211 16.747 25.958  
litantrace  6.800 9.000 7.908 10.467 28.470 37.681  
antracite  8.000 8.500 9.304 9.886 33.494 35.588  
coke 7.000   8.141   29.308    
olio combustibile 9.800   11.397   41.031    
combustibile per aerei 10.400   12.095   43.543    
gasolio 10.200   11.863   42.705    
benzina per auto 10.500   12.212   43.961    
petrolio grezzo 10.000   11.630   41.868    
gas di petrolio liquefatti (GPL) - kg 11.000   12.793   46.055    
gas di petrolio liquefatti (GPL) - litro 5.610   6.524   23.488    
gas naturale 8.300   9.653   34.750    
gas tecnico di cokeria 4.300   5.001   18.003    
gas tecnico di altoforno 900   1.047   3.768    
potere calorifico  
La caratteristica principale di un combustibile è il suo potere calorifico. Questo rappresenta la quantità di calore sviluppata nella reazione di combustione in condizioni standard predefinite. In genere viene misurato in kcal/kg per i solidi e liquidi, mentre per i gas si esprime con kcal/m3 . Nella maggior parte dei combustibili, che contengono idrogeno, si distingue un potere calorifico superiore (che include il calore di condensazione del vapore d'acqua che si forma nella combustione) e un potere calorifico inferiore (che non considera tale calore).   
               
           
Potere calorifico inferiore B5.1 Desktop  
Programmi tecnici gratuiti - Visita la Homepage  
Potere calorifico inferiore di alcuni combustibili (p.c.i.)  
combustibili p.c.i. (kcal/kg - kcal/m3)  p.c.i. (W/kg - W/m3)  p.c.i. (MJ/kg - MJ/m3)   
(solidi - liquidi - gassosi) da a da a da a  
legna da ardere 2.500 4.500 2.908 5.234 10.467 18.841  
torba 3.000 4.500 3.489 5.234 12.560 18.841  
carbone di legna 7.500   8.723   31.401    
lignite  4.000 6.200 4.652 7.211 16.747 25.958  
litantrace  6.800 9.000 7.908 10.467 28.470 37.681  
antracite  8.000 8.500 9.304 9.886 33.494 35.588  
coke 7.000   8.141   29.308    
olio combustibile 9.800   11.397   41.031    
combustibile per aerei 10.400   12.095   43.543    
gasolio 10.200   11.863   42.705    
benzina per auto 10.500   12.212   43.961    
petrolio grezzo 10.000   11.630   41.868    
gas di petrolio liquefatti (GPL) - kg 11.000   12.793   46.055    
gas di petrolio liquefatti (GPL) - litro 5.610   6.524   23.488    
gas naturale 8.300   9.653   34.750    
gas tecnico di cokeria 4.300   5.001   18.003    
gas tecnico di altoforno 900   1.047   3.768    
potere calorifico  
La caratteristica principale di un combustibile è il suo potere calorifico. Questo rappresenta la quantità di calore sviluppata nella reazione di combustione in condizioni standard predefinite. In genere viene misurato in kcal/kg per i solidi e liquidi, mentre per i gas si esprime con kcal/m3 . Nella maggior parte dei combustibili, che contengono idrogeno, si distingue un potere calorifico superiore (che include il calore di condensazione del vapore d'acqua che si forma nella combustione) e un potere calorifico inferiore (che non considera tale calore).